Bando Voucher – Fiere 2017

 

 

Contributi alle imprese artigiane piemontesi per la partecipazione a manifestazioni fieristiche
ed esposizioni di carattere nazionale o internazionale sul territorio italiano

 

Gentilissimi Associati

Il Bando è rivolto a sostenere le imprese artigiane piemontesi in qualità di espositori a manifestazioni fieristiche di carattere nazionale o internazionale comprese nel Calendario 2017, approvato annualmente dalla Conferenza delle Regioni sul territorio italiano, nel periodo dal 01/01/2017 al 30/09/2017

Importo del voucher: l’agevolazione consiste in un contributo a fondo perduto (voucher)

  • di importo massimo fino a Euro 1.500,00, e comunque non superiore all’importo della spesa effettivamente sostenuta e documentata, per ogni partecipazione a fiere di carattere internazionale.
  • di importo massimo fino a Euro 800,00, e comunque non superiore all’importo della spesa effettivamente sostenuta e documentata, per ogni partecipazione a fiere di carattere nazionale.

L’agevolazione in argomento è concessa in regime “de minimis” ai sensi del regolamento (UE) n. 1407/2013.

Soggetti beneficiari: possono presentare domanda le imprese artigiane piemontesi che al momento della partecipazione all’evento abbiano i seguenti requisiti:

  • annotazione della qualifica di impresa artigiana nel registro imprese delle CCIAA del Piemonte con sede operativa attiva in Piemonte;
  • svolgano attività prevalente (codice ATECO 2007) in tutti i settori ammessi dal regolamento de minimis e non rientrante pertanto nelle attività economiche escluse o ammesse con limitazioni in base al Regolamento (CE) n. 1407/2013 “De minimis”.
  • non siano soggette a procedure concorsuali e non siano in stato di insolvenza dichiarato secondo le norme di legge;
  • siano in regola con i versamenti contributivi e previdenziali (DURC)

Le domande dovranno essere presentate dal 1 settembre 2017 al 16 ottobre 2017
La domanda di contributo è soggetta ad imposta di bollo di Euro 16,00.

Spese ammissibili:

  • diritto di plateatico (spazio espositivo e utenze)
  • inserimento dell’azienda nel catalogo dell’evento fieristico/espositivo
  • allestimento stand
  • spese di iscrizione

Documentazione da allegare:

  • copia delle fatture relative alla spesa sostenuta (sull’originale delle fatture deve essere apposta la dicitura: “contributo di cui alla D.G.R. n ° 4 – 5123 del 05/06/2017 – Voucher fiere 2017)
  • documentazione provante l’avvenuto pagamento: bonifici, mandati, assegni bancari/circolari, ricevute bancarie.
  • copia estratto conto relativo al pagamento effettuato
  • dichiarazione “de minimis”
  • copia del documento di identità in corso di validità del legale rappresentante dell’impresa

Le domande pervenute saranno esaminate dal competente Settore Artigianato della Regione Piemonte che deve concludere la relativa istruttoria entro 60 giorni dal termine di chiusura del bando.

Il costo della pratica è di 50,00 € + IVA.

Per visualizzare le fiere ammesse al contributo della Regione Piemonte clicca qui e le singole ditte che sanno che fiere hanno fatto vedono un po' a cosa hanno partecipato.

Per informazioni contattare:
Fabio Erba (Direttore Commerciale ARPROMA)
Mobile 388 93 98 131- Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Back to top